RASPBERRY PI: MINI COMPUTER PORTATILE DA 20 EURO


Come potete osservare dalla fotografia qui sotto, Raspberry Pi è un computer portatile molto piccolo, che può essere trasportato comodamente in tasca. Oltre alle dimensione estremamente ridotte, una delle sue particolarità è data dal prezzo: il PC è annunciato ad un prezzo molto vantaggioso di 15 sterline, circa 17 euro o 25 dollari. E' stato ideato e realizzato da David Braben, con un team di sviluppatori in  aspberry Pi Foundation, una società che ha come unico scopo quello di promuovere l'informatica nelle scuole.
Raspberry Pi
Il miglior strumento per permettere a tutti di accedere alla tecnologia è quello di costruire un computer a prezzi low-cost, proprio come è stato fatto da David Braben e dai suoi colleghi con Raspberry Pi. Le specifiche tecniche, al momento provvisorie, sono le seguenti: SoC (System-on-Chip) ARM 11 a 700MHz, 128MB SDRAM, lettore di schede SD/MMC/SDIO, uscite video,HDMI e porta USB 2.0. OpenGL ES 2.0 è supportato e Raspberry Pi è in grado di decodificare correttamente video HD a 1080p in H.264.
Funziona con distribuzione Linux Ubuntu (versione 9.04) con Iceweasel, KOffice e Python. Raspberry Pi può essere collegato ad altri moduli, come una webcam da 12 megapixel, uno schermo esterno o un tablet ad esempio. Come avrete notato, Raspberry Pi è sprovvisto di elementi indispensabili come un display, una tastiera o un dispositivo di input (mouse, touchpad, etc etc), e le sue prestazioni sono abbastanza limitate. Per il momento allo stato di prototipo, Raspberry Pi potrebbe entrare in produzione entro un anno. Non sappiamo se il prezzo finale di vendita si manterrà sotto i 20 euro o salirà, come successo per OLPC.
Via: LPS

Nessun commento:

Powered by Blogger.